Archivi Giornalieri: 15 Gennaio 2013

1 articolo

Nei pazienti con malattie cardiovascolari, l’interruzione di basse dosi di aspirina dopo sanguinamento aumenta il rischio di morte e di eventi cardiovascolari acuti di quasi 7 volte

Salva in PDFQueste sono le conclusioni a cui sono giunti i ricercatori coordinati da Derogar M del Karolinska Institutet di Stoccolma, considerando che poco si sa su come l’interruzione di basse dosi di terapia con aspirina dopo sanguinamento di un’ulcera peptica possa incidere sulla mortalità e sulla morbilità dei pazienti. Pertanto i ricercatori hanno voluto valutare l’incidenza di morte e […]