Il moderno approccio terapeutico al paziente con diabete mellito ad elevato rischio cardiovascolare ed all’obesità

Focus sui farmaci glp1-receptor agonist semaglutide e liraglutide

Il diabete mellito di tipo 2 (DM2) costituisce già ora la nuova pandemia del 21° secolo. Ne sono affetti nel mondo 425 milioni di persone, e le previsioni parlano di 629 milioni di persone affette entro il 2045 (WHF).

Nelle stime 2019, la prevalenza mondiale della malattia, standardizzata per età, sia diagnosticata che misconosciuta tra le persone di età compresa tra 20 e 79 anni è stata stimata complessivamente al 8.3%, con un range di variabilità compreso tra il 4.7% dell’Africa ed il 12.2% del Medio Oriente e Nord Africa1.

Il tasso di mortalità attribuibile alla malattia ed alle sue complicanze a livello mondiale nelle persone con età compresa tra 20 e 79 anni nel 2019 è stata stimata in 4.2 milioni di decessi, pari al 11.3% di tutti i decessi2.

Dura Lex sed Lex - Accesso riservato

Questa pagina è visualizzabile solo da personale medico…. La norma prescrive che vi sia un filtro per le pagine contenenti dati su cure, indicazioni terapeutiche o contenuti simili. Iscriviti gratuitamente oppure, se già iscritto effettua il log in per leggere il resto del contenuto. Se questo messaggio dovesse apparire anche dopo aver effettuato il login, sarà semplicemente necessario aggiornare la pagina e sarà completamente visibile