pacman

Studio PACMAN-AMI

Effetti dell’Alirocumab sull’aterosclerosi coronarica in pazienti con infarto acuto 

Pasquale Perrone Filardi e Christian Basile
Dipartimento di Scienze Biomediche Avanzate, Università degli Studi di Napoli Federico I
I

La riduzione dei livelli di colesterolo LDL (LDL-C) rappresenta un fattore importante per la cura dei pazienti con malattia cardiovascolare aterosclerotica ed è diventato un obiettivo terapeutico cruciale per la riduzione del rischio cardiovascolare. Le ultime linee guida sottolineano il concetto “The lower is better” e suggeriscono un target terapeutico ancora più ambizioso per ridurre al minimo il rischio di ictus cerebrale ed infarto del miocardio (1). Un nuovo rilevante aspetto delle LG è inoltre la raccomandazione di ridurre intensivamente il colesterolo LDL il più tempestivamente possbile dopo un infarto miocardico acuto. Studi in vivo con l’utilizzo di intravascular ultrasound (IVUS) (2) hanno evidenziato come l’uso delle statine sia in grado di ridurre la placca aterosclerotica coronarica con una relazione lineare tra livelli di LDL-C e riduzione della placca al follow-up.

Nonostante le statine siano la terapia di prima linea per la riduzione dei livelli di LDL-C, oltre il 50% dei pazienti trattati con statine non raggiunge i livelli target di LDL-C per classe di rischio cardiovascolare. Studi successivi sull’utilizzo di inibitori di PCSK9 come terapia aggiuntiva alle statine, hanno mostrato come un maggiore abbassamento dei valori di colesterolo si associ ad una ulteriore riduzione della morbilità cardiovascolare, mentre sono meno noti gli effetti dei PSCK9i  sulla morfologia e composizione della placca aterosclerotica coronarica. Lo studio PACMAN-AMI, un trial randomizzato controllato in doppio cieco, nasce con lo scopo di valutare gli effetti degli inibitori di PCSK9 sui parametri di vulnerabilità della placca mediante metodiche avanzate di imaging intracoronarico intravascular ultrasound (IVUS) near infrared spectroscopy (NIRS), tomografia a coerenza ottica (OCT) in pazienti con infarto acuto del miocardio (3).  

Dura Lex sed Lex - Accesso riservato

Questa pagina è visualizzabile solo da personale medico…. La norma prescrive che vi sia un filtro per le pagine contenenti dati su cure, indicazioni terapeutiche o contenuti simili. Iscriviti gratuitamente oppure, se già iscritto effettua il log in per leggere il resto del contenuto.

Please accept [renew_consent]%cookie_types[/renew_consent] cookies to watch this video.