Enzo Manzato

15 articoli
Professore Ordinario di Medicina Interna, Direttore Clinica Geriatrica, Dipartimento di Medicina, Università di Padova

Di fumo si parla poco

Il fumo di sigaretta è certamente uno tra i 3 o 4 più importanti fattori di rischio di malattie cardiovascolari, assieme a ipercolesterolemia, ipertensione arteriosa e diabete. Mentre la letteratura è ricca di studi sia sperimentali che clinici, sia osservazionali che di intervento su colesterolo, pressione e diabete altrettanto non si può dire del fumo.

Diabete e colesterolo: che fare?

Nonostante i notevoli passi avanti fatti negli ultimi anni le malattie cardiovascolari restano la principale causa di morbilità e mortalità nei pazienti diabetici. La Società Americana di Diabetologia all’inizio di ogni anno pubblica un aggiornamento dei cosiddetti “Standard di cura del diabete”. Vediamo cosa fare

Antiossidanti ed eventi cardiovascolari

Le LDL ossidate sono captate dai macrofagi presenti nella parete arteriosa che così finiscono con il trasformarsi in cellule schiumose, ripiene di lipidi.
Recentemente gli studi condotti con la tecnica della “randomizzazione mendeliana” hanno permesso di conoscere meglio come alcuni fattori di rischio si associno agli eventi vascolari.

Uomini e donne: differenze?

Per quanto riguarda le malattie cardiovascolari si è sempre saputo che vi sono sostanziali differenze tra i due sessi. Queste differenze riguardano anzitutto la differente frequenza con la quale si verificano eventi acuti cardiovascolari, frequenza che però varia a seconda delle fasce di età che si prendono in considerazione, ma approfondiamo l’argomento.

Anziano: cosa fare?

La vita media in Italia si va progressivamente allungando. Negli ambulatori medici si trovano sempre più anziani che chiedono non solo di curare le loro malattie cardiovascolari ma anche di prevenire queste malattie. Cosa fare ?

Il rischio cardiovascolare della arteriopatia periferica

Quando si pensa al paziente in prevenzione secondaria ci si riferisce in genere al paziente coronaropatico. Però, l’aterosclerosi è una patologia ubiquitaria dell’apparato cardiovascolare che colpisce di preferenza alcuni distretti arteriosi. Le arterie più frequentemente interessate dall’aterosclerosi sono certamente le coronarie, che sono anche arterie di importanza vitale. Ma non sono meno importanti altri distretti arteriosi che pure possono essere […]

Statine e mialgia: cosa fare?

Le statine sono tra i farmaci oggi più frequentemente usati e certamente tra i più studiati. Delle statine si conoscono molto bene i vantaggi in termini di prevenzione cardiovascolare che derivano ai pazienti nei quali vengono utilizzate. Come per tutti i farmaci peraltro è lecito aspettarsi anche la insorgenza di eventuali effetti collaterali o di eventi avversi. La storia delle […]