Colesterolo LDL e prevenzione primaria

L’opinione di esperti italiani

La prevenzione primaria cardiovascolare resta ad oggi poco trattata dalle linee guida delle principali società scientifiche ed è ancora oggetto di diverse discussioni. Il medico pratico molto spesso si trova di fronte a pazienti sani per i quali è necessario prendere decisioni di medicina preventiva con interventi che possono andare dai semplici consigli “igienico-dietetici” fino all’uso di farmaci. Per questa tipologia di pazienti le linee guida classiche fanno riferimento al calcolo del rischio cardiovascolare e forniscono suggerimenti non sempre facilmente applicabili.

Un gruppo di esperti italiani ha fatto recentemente il punto sul colesterolo LDL e la prevenzione cardiovascolare facendo riferimento alla specifica realtà italiana. Le considerazioni contenute in questa pubblicazione paiono particolarmente interessanti proprio perché guidano il medico pratico attraverso le scelte sia diagnostiche che terapeutiche utilizzate più di frequente nel nostro paese. L’anamnesi familiare e personale, l’esame obiettivo e le determinazioni biochimiche sono utili nella valutazione di questi pazienti e sono riassunte in modo puntuale, ricordando al medico i passaggi fondamentali nel percorso diagnostico-terapeutico che porta alle scelte di trattamento del colesterolo LDL. La determinazione della lipoproteina (a), della proteina C reattiva ed i fattori di rischio non convenzionali (inquinamento ambientale, stress psico-sociale, disturbi del sonno e condizioni economico-sociali) vengono qui considerati in modo molto pratico: sono utili? quando? quanto?

Secondo questi esperti la valutazione angiologica non invasiva è utile nei soggetti a rischio cardiovascolare intermedio per ottimizzare le scelte terapeutiche. Donne. giovani (meno di 40 anni di età), anziani in prevenzione primaria, ipertesi e diabetici sono categorie di pazienti per i quali è necessaria una valutazione clinica particolare che va oltre le indicazioni delle classiche linee guida.

Dura Lex sed Lex - Accesso riservato

Questa pagina è visualizzabile solo da personale medico…. La norma prescrive che vi sia un filtro per le pagine contenenti dati su cure, indicazioni terapeutiche o contenuti simili. Iscriviti gratuitamente oppure, se già iscritto effettua il log in per leggere il resto del contenuto. Se questo messaggio dovesse apparire anche dopo aver effettuato il login, sarà semplicemente necessario aggiornare la pagina e sarà completamente visibile