Covid-19 e Nuovi anticoagulanti

Riportiamo di seguito due interviste realizzate da cardioinfo.it al nostro Presidente Nazionale relativamente all’utilizzo dei Nuovi anticoagulanti orali al tempo di coronavirus.

I trattamenti anticoagulanti potrebbero avere un ruolo nella gestione delle trombosi polmonari massive che si verificano in molti pazienti COVID e che in alcuni casi rappresentano, all’esame autoptico, la causa del decesso. I dati, attualmente empirici e preliminari, sembrano mettere in evidenza un effetto favorevole sulla prognosi del trattamento con eparina a basso peso molecolare. Qualora studi clinici controllati confermassero definitivamente questa ipotesi, sarebbe ragionevole prospettare l’ipotesi di uno studio di comparazione tra eparina e DOACs.


Le misure di distanziamento sociale, la chiusura degli ambulatori e la paura del contagio stanno impattando sulla diagnosi e sul trattamento adeguato di molte patologie croniche e in particolare di quelle cardiovascolari. Un caso particolarmente significativo è quello dei pazienti con fibrillazione atriale non valvolare (FANV) in trattamento con warfarin, i quali necessitano di periodici controlli dei valori di INR, indispensabili per accertarsi che il dosaggio del farmaco sia compreso nell’intervallo terapeutico. Un problema, questo, che potrebbe essere risolto favorendo uno switch verso i farmaci anticoagulanti ad azione diretta (DOAC). Tuttavia, come sottolinea Gabriele Catena, Presidente SISMED, per facilitare questo processo è necessario che gli enti regolatori “liberalizzino” l’uso di tali presidi terapeutici.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Questo sito utilizza cookies di profilazione. Continuando nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookies esclusivamente per finalità statistiche. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi