Covid-19 più grave legato a quattro condizioni cardiometaboliche

Un nuovo studio suggerisce che la maggior parte dei ricoveri COVID-19 negli Stati Uniti è attribuibile a quattro condizioni cardiometaboliche preesistenti.

I responsabili della ricerca stimano che tra le 906.849 ospedalizzazioni COVID-19 totali verificatesi tra gli adulti statunitensi a novembre 2020, il 30% era attribuibile all'obesità, Il 26% all'ipertensione, Il 21% al diabete e il 12% ad insufficienza cardiaca.

Dai dati, i ricercatori stimano che quasi due terzi (63,5%) dei ricoveri fossero attribuibili a queste condizioni cardiometaboliche e che tali ricoveri sarebbero stati prevenibili se tali condizioni non fossero state presenti.

Dura Lex sed Lex - Accesso riservato

Questa pagina è visualizzabile solo da personale medico…. La norma prescrive che vi sia un filtro per le pagine contenenti dati su cure, indicazioni terapeutiche o contenuti simili. Iscriviti gratuitamente oppure, se già iscritto effettua il log in per leggere il resto del contenuto.

Questo sito utilizza cookies di profilazione. Continuando nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookies esclusivamente per finalità statistiche. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi