a stethoscope

Abbiamo bisogno di nuovi farmaci per il trattamento delle dislipidemie?

Introduzione

Il bisogno di nuovi farmaci ipolipemizzanti nasce dalla necessità di trattare efficacemente pazienti con livelli elevati di colesterolo che non possono essere controllati dall’impiego delle terapie attualmente in uso (statine, ezetimibe, fibrati, inibitori di PCSK9).

Trattare l’ipercolesterolemia significa ridurre gli eventi cardiovascolari, una delle principali cause di morte nel mondo occidentale.

Studi prospettici, studi randomizzati e studi di randomizzazione mendeliana hanno tutti ugualmente  dimostrato che l'aumento di C-LDL è una causa di atherosclerotic cardiovascular disease (ASCVD) e che, parimenti, la riduzione degli eventi cardiovascolari correla linearmente con la riduzione dei livelli di colesterolo LDL, senza una soglia inferiore (almeno fino a 35 mg/dl)

Dura Lex, sed Lex - Accesso riservato

Questa pagina è visualizzabile solo da personale medico…. La norma prescrive che vi sia un filtro per le pagine contenenti dati su cure, indicazioni terapeutiche o contenuti simili. Iscriviti gratuitamente oppure, se già iscritto effettua il log in per leggere il resto del contenuto.

Questo sito utilizza cookies di profilazione. Continuando nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookies esclusivamente per finalità statistiche. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi