Strategie terapeutiche e sfide cardiovascolari in un paziente anziano

La gestione di complesso caso clinico

Dottoressa Elena Falchetti

Il paziente è un uomo di 79 anni che evidenzia un pregresso infarto miocardico antero-settale (1978), un intervento di rivascolarizzazione miocardica (arteria mammaria sn su IVA, arteria mammaria dx su MO1, bypass su IVP; 1997), angina pectoris da sforzo trattata con disostruzione e stent medicato su Cx e stent medicato sull'anastomosi distale del graft venoso (2013), SCANSTEMI e angioplastica e stent medicato su IVA media (2019), Angina da sforzo con test ergometrico positivo, coronarografia invariata nel 2021; dimesso con potenziamento della tp medica, FRCV: Ipertensione arteriosa. Ipercolesterolemia e passata abitudine tabagica, Ateromasia non critica vasi del collo, Gastrite cronica.

Il paziente inoltre soffre di intolleranza a ranolazina per epigastralgie non meglio specificate, B bloccanti per bradicardia spiccata e astenia, atorvastatina ad alto dosaggio, e riporta uno scarso beneficio e intolleranza a nitrati a dosaggio alto.

Dura Lex sed Lex - Accesso riservato

Questa pagina è visualizzabile solo da personale medico…. La norma prescrive che vi sia un filtro per le pagine contenenti dati su cure, indicazioni terapeutiche o contenuti simili. Iscriviti gratuitamente oppure, se già iscritto effettua il log in per leggere il resto del contenuto. Se questo messaggio dovesse apparire anche dopo aver effettuato il login, sarà semplicemente necessario aggiornare la pagina e sarà completamente visibile