La placca aterosclerotica: perché è utile conoscerla

Che cos'è la placca aterosclerotica

La malattia aterosclerotica è una patologia che interessa (in modo variabile) tutte le arterie del nostro organismo, tra queste le più importanti sono certamente quelle del circolo coronarico e cerebrale, ma la malattia non è esclusiva di questi distretti. La prevenzione degli eventi clinici vascolari aterosclerotici si fa cercando di modificare la storia naturale che porta alla occlusione del vaso, che può essere lenta e progressiva o improvvisa e totale.

Cronica o acuta

Nel primo caso l’espressione tipica è la forma cronica di insufficienza arteriosa, come ben si esprime nella angina pectoris stabile: un dolore da ipo-ossigenazione in occasione di un aumento delle richieste di ossigeno da parte del miocardio.

Nel secondo caso, occlusione improvvisa e totale, la espressione clinica diviene drammatica e si manifesta (nel distretto coronarico) con la sindrome coronarica acuta (infarto).

Dura Lex sed Lex - Accesso riservato

Questa pagina è visualizzabile solo da personale medico…. La norma prescrive che vi sia un filtro per le pagine contenenti dati su cure, indicazioni terapeutiche o contenuti simili. Iscriviti gratuitamente oppure, se già iscritto effettua il log in per leggere il resto del contenuto.

Questo sito utilizza cookies di profilazione. Continuando nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookies esclusivamente per finalità statistiche. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi