Si fuma per La nicotina, si muore per la combustione!

Dott. Vincenzo Montemurro
Responsabile Ambulatorio di Cardiologia C.D.S. “Scillesi d’America“- Scilla (RC)
Segretario Generale Fondazione “Il Cuore Siamo Noi“ della S.I.C.

Qualche mito da sfatare

Anche se il titolo di questo articolo può sembrare provocatorio, si tratta in realtà di una citazione letterale di quanto già affermato dal Prof. Michael Russell, psichiatra ed eminente studioso dei danni legati al fumo di sigaretta, nel lontano 1976. [1]

Incominciamo col dire che la nicotina, pur generando dipendenza e non essendo del tutto priva di rischi:

Dura Lex sed Lex - Accesso riservato

Questa pagina è visualizzabile solo da personale medico…. La norma prescrive che vi sia un filtro per le pagine contenenti dati su cure, indicazioni terapeutiche o contenuti simili. Iscriviti gratuitamente oppure, se già iscritto effettua il log in per leggere il resto del contenuto. Se questo messaggio dovesse apparire anche dopo aver effettuato il login, sarà semplicemente necessario aggiornare la pagina e sarà completamente visibile