Gli inibitori di PCSK9 nei pazienti con comorbilità

La lezione dei trials clinici

Le evidenze indicano come, nei pazienti ad alto rischio, le statine falliscono nell’obbiettivo di portare questi a target nella quasi totalità dei casi analizzati.

Gli studi clinici condotti sono concordi nell’indicare come i PCSK9 inibitori, se aggiunti all’utilizzo di statine, dimostrano l’efficacia di questi farmaci con un aumento di efficacia di riduzione del colesterolo ldl del 60%.

Al di là delle evidenze di laboratorio sono quindi stati condotti trial clinici per dimostrare l’efficacia a livello outcome. In questo video il Prof. Cipollone illustra i nuovi dati relativamente alla riduzione degli eventi clinici.

clicca qui per vedere tutti i video di puntocuore

Please accept [renew_consent]%cookie_types[/renew_consent] cookies to watch this video.