Basta scuse!

Una serie di strategie cost effective nella lotta contro l’ipercolesterolemia

La cattiva notizia è una sola: l’ipercolesterolemia è una malattia e non più, come accreditato un tempo, un mero fattore di rischio. Si tratta invece di una malattia configurata e ben definita che condiziona, nell’arco di un decennio di esposizione protratta e prolungat di determinati alti livelli di colesterolo, la creazione di una pratica aterosclerotica e ad alto rischio di poter avere o una erosione o una vera e propria rottura della base.

Il Prof Marino Scherillo fa un’analisi della situazione presente e futura del trattamento dell’ipercolesterolemia e lo fa partendo dal patto che intercorre tra il clinico ed il paziente, valutando le moderne linee guida ed arrivando ad una sua proiezione, sia del (probabile) futuro delle prossime linee guida, sia del futuro dei farmaci utilizzati nel trattamento stesso dell’ipercolesterolemia.

clicca qui per vedere tutti i video di puntocuore